Giugno 14th, 2024

Condividi

Valutare l'intelligenza artificiale

A distanza di due anni dalla pubblicazione di Governare l’Intelligenza Artificiale, e a seguire l’approvazione del regolamento europeo AI ACT, rendiamo disponibile il nuovo quaderno dal titolo “Valutare l’intelligenza artificiale.“, una panoramica non esaustiva di alcuni strumenti di valutazione dell’impatto algoritmico predisposti finora da organizzazioni diverse, governative e private.

Lo scopo di questa pubblicazione è offrire al lettore alcune semplici indicazioni per orientarsi in un paesaggio normativo complesso che sarà presto lo standard per operare sul mercato, invitando a porre l’accento su sistemi di governance e gestione del rischio sempre più integrati.

Il volume si inserisce come primo contributo pubblico del progetto AI Digital Sonar, il cui obiettivo è quello di contribuire ad avviare proattivamente un processo di consapevolezza diffusa tra le persone, e soprattutto tra coloro che prendono decisioni, utilizzano, applicano, e progettano tecnologie di Intelligenza Artificiale.

Con questa pubblicazione altresì continua la nostra attività di educazione digitale, di diffusione di contenuti e saper per persone che vivono il mondo digitale, noi tutti, senza essere degli esperti giuridici e quindi con l’intento di alzare il livello di coscienza e consapevolezza delle persone sui temi digitali e relativi rischi, ma anche opportunità.

Il quaderno è disponibile presso l’editore Ledizioni per approfondimenti sul progetto AI DIGITAL SONAR progetto ad oggi sostenuto da Haier Europe e ArlatiGhislandi ed è stato presentato il 12 giugno 2024 , nella sala delle lauree del Dipartimento di giurisprudenza dell’Università di Milano-Bicocca, si è svolto l’incontro “Come cambia l’organizzazione con l’AI?“, organizzato in collaborazione con la cattedra di Informatica giuridica.