Linee guida sul consenso ai sensi del GDPR

L’European Data Protection Board (EDPB) ha pubblicato le linee guida in materia di consenso ai sensi del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (Regolamento Europeo 2016/679).

Una precisazione quanto mai attuale riguarda la base giuridica del trattamento dei dati del lavoratore dipendente nel rapporto col datore di lavoro: l’EDPB ritiene che un tale trattamento non possa basarsi sul semplice consenso, che sarebbe fornito non senza timori di ripercussioni sulla propria carriera professionale da parte del dipendente, e quindi non liberamente.

Le linee guida fornite dal comitato intendono chiarire aspetti che in passato sono stati oggetto di interpretazioni discordanti, e, talvolta, lesive dei diritti fondamentali.

Photo by Scott Webb on Unsplash

diAry – Digital Arianna: “Call to action” decentralizzate per un contact tracing responsabileGDPR due anni dopo: adeguamento nazionale e riferimento per le normative extra UE

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi